Igiene

 Che divertimeno fare il bagnetto

A questa età sarà necessario usare la vasca grande, perchè il bambino è tropppo grande per le vaschette.
Occorre delicatezza; perchè l'acqua alta potrebbe spaventare. E' per questo che con calma bisogna introdurlo dentro, spiegandogli cosa accadrà e presentandogli con serenità dei giochi con le paprerelle, con le bolle d'acqua, con tanta schiuma.

Non sempre i piccoli amano lavarsi
Per  i piccoli diventa un rito fare il bagnetto e se le sequenze sono vissute bene, soprattutto le prime volte, poi sarà facile anticipare cosa accadrà e vederli contenti, immaginandosi situazioni che già si sono verificate e gli sono piaciute. 
A volte tuttavia ci possono essere episodi strani di resistenza. Non allarmatevi e non sgridate il piccolo. Appena vede i genitori tranquilli se ne dimentica e, passato il momento di turbamento, torna a giocare nell'acqua.
Mi è capitato che Alessio, nostro figlio minore, un giorno si è messo ad urlare rifiutandosi di entrare. Gradualmente l'ho fatto entrare nella vasca, lasciandolo prima in pedi, poi facendolo mettere a ranocchia. Quando si è sentiro sicuro si è rilassato e non si è lamentato più.

Il gioco non può mancare
Esistono dei saponi di diverso colore simpatici per far divertire i piccini e che rendono allegra l’acqua. Molti di questi prodotti dedicati alla cura del bebè, difficili da trovare nei negozi, si possono acquistare tramite internet.
Ci sono sia diverse pasticche da sciogliere che colorano l'acqua (www.piccolissimi.it), sia colori a dito  con cui pasticciare (www.piccolissimi.it).

Se è vero che si devono lavare e vanno guidati affinchè pian piano accettino l'acqua sugli occhi e lo shampoo sui capelli, che possono risultare fastidiosi, è bene lasciarli anche giocare. Con una barchetta, dei pesciolini o altri pupazzetti si invetano storie e usando fantasia, fanno finta di farli tuffare, di andare in alto mare, creano le onde. Assecondarli aiuta a rendere piacevole questo momento sia per grandi che per piccini.

Usando l'astuzia si possono inventare tante cose
In molti casi una bella musica di sottofondo crea anche l'atmosfera meno tesa, se il bambino  inizialmente sembra non voler collaborare. In ogni caso, è meglio non vivere la situazione come una lotta, ma conviene mettere in primo piano l'idea di poter giocare e inventarsi tante vicende carine simili a quelle viste in qualche film o letti sui libri più graditi.

Con la schiuma, che si manipola facilmente ed è delicata e piacevole al tatto, si possono fare simpatiche forme oppure scrivere lettere e numeri sulla pancia morbida e tenera del bambino.
Inoltre, usando una pallina si possono creare bei movimenti d'acqua e grazie al tempo insieme durante il lavaggio, si possono insegnare le parti del corpo e abituare sin da subito i piccoletti a lavarsi da soli, guidati da mamma o papà, ma pur sempre cercando di cavarsela a modo loro.

Sul sito www.momenti magici.com, c'è una sezione dedicata proprio a consigli per giocare durante il bagno. E' utile, perchè fornisce veramente tante idee.

Altre pagine